Gioielli pinup/rockabilly style e pop art by Pin Up Gioielli

Gioielli Pop Art: quando l'arte diventa ispirazione femminile

Pop Art e Pin Up Style si incontrano con i gioielli Pin Up Gioielli!

Le immagini di Pin-Up Girls si cominciano a diffondere negli Stati Uniti durante la prima guerra mondiale. È il presidente nWoodrow Wilson a fondare la Division of Pictorial Publicity, un dipartimento che ha lo scopo di produrre materiali visivi ammiccanti, con il fine di convincere gli uomini ad arruolarsi nell’esercito. Il nome Pin-Up Girl ovvero “ragazza da appendere” viene infatti dalla pratica dei soldati americani di attaccare foto di dive del cinema sugli armadietti e nelle tende degli accampamenti militari.

 

Ma chi sono le ragazze Pin UP?

marilyn monroe

 

Il nuovo modello femminile promosso dalle ragaze Pin-Up è in contrasto con le figure misteriose delle “femmes fatales” del cinema degli anni 20 e 30.

Le Pin-Up sono “bambole” dalle forme generose e burrose, hanno gambe lunghe e curve abbondanti, sono prosperose e attraenti, ma non perdono mai il loro tratto fanciullesco. Sono ammalianti, birichine, provocanti ma mai volgari, spesso svestite ma mai nude o in pose sconvenienti, per non cadere nella censura.

Sono ammiccanti, sensuali, popolari. Sono pensate per essere irrimediabilmente impresse nella mente di chi le guarda come delle vere icone. 

Le Pin-Up rappresentano il desiderio di opulenza in un momento di forte crisi della società americana. Persino il loro trucco acqua e sapone nasconde un invito alle donne americane che non devono rinunciare al make-up nonostante le ristrettezze economiche.

Le Pin-Up sono il simbolo della della donna nella società dei consumi ed è per questo che anche gli artisti della Pop Art americana se ne innamorano e le rendono protagoniste dell’espressione artistica dell’immediato dopo guerra.

 

wharol marilyn monroe pop art

 

La Pop Art è invece il movimento nato a metà degli anni ’50 in Gran Bretagna e divenuto famosissimo negli Stati Uniti.

È una forma d’arte che riflette il consumismo del dopo guerra mondiale, lo sviluppo socio-economico e l’emancipazione femminile.

I prodotti artistici della Pop Art hanno come soggetto le immagini di vita quotidiana, di benessere ritrovato, di cultura popolare, della pubblicità, dei miti dell’epoca, del cinema, del fumetto, della musica, della libera espressione e della ricerca e sperimentazione dell’innovazione. Rappresenta un mondo colorato e spensierato, forte e contrastante nel quale la donna (soprattutto quella americana) acquista un ruolo determinante all’interno della società e dell’ecomomia così  gravemente compromessa dalla Guerra Mondiale.

Ecco allora che l’immagine della ragazza Pin Up si fonde e si evolve in modo naturale insieme alla Pop Art e si estende a tutti gli ambiti della vita quotidiana fino all’arredamento, al design, all’abbigliamento e anche ai gioielli e alla bigiotteria.

 

 

Le collane, gli orecchini e i bracciali sono realizzati con materiali di riciclo coloratissimi e geometrici, estrapolati dalle pubblicità televisive o delle riviste come la plastica o i tappi di bottiglia in metallo prodotti in serie nelle fabbriche. Questi materiali vengono lavorati e trasformati in veri e propri oggetti artistici, strappati dal loro utilizzo quotidiano e popolare e consegnati all’arte, facendoli diventare qualcosa di totalmente diverso.

Con il passare degli anni la plastica in particolare è diventato il materiale di riciclo più utilizzato dagli artisti. Nell’ambito della gioielleria di artigianato il silicone, il nylon, e la resina sono diventati i materiali più utilizzati grazie alla loro duttilità e facilità di lavorazione.

Ecco quindi che Pin Up! Gioielli nasce dalla mia grande passione per il colore, la geometria e il rispetto per la natura, dal profondo senso di rispetto per l’evoluzione dei diritti delle donne, dal dualismo dell’unicità  ed esclusività dell’arte e dello sviluppo industriale.

Le collezioni Pin UP! Gioielli mostrano un mondo colorato, pieno di allegria che in realtà nasconde l’ansia e l’angoscia ecclissandosi dietro colori pieni e vivaci.

l soggetti delle mie creazioni sono forme astratte dalle linee geometriche e flluide enfatizzate dall'utilizzo del colore: resina, tubolare in rete (mesh cord), caucciù, legno e alluminio sono solo alcuni dei materiali da cui traggo ispirazione per trasformare e riprodurre in arte la realtà moderna.

 

Torna al blog

Lascia un commento